Chi si vede. Il saldo punti di Cartafreccia.

È arrivato oggi per mail. E aveva qualcosa di strano, in effetti:

Immaginatevi la mia (o la  vostra) faccia nel leggere NaN.

Cazzo vor dì NaN? Fammi andare a vedere. Dove me l’hanno messo il link per accedere alla mia pagina personale? Ah, ecco. Sta sotto:

Quindi accedo. E mi trovo finalmente davanti il mio saldo reale, senza NaN:

Ora che ho scoperto che il mio saldo punti esiste, anche se la mail di Trenitalia non lo sa, mi avventuro nel pericoloso cammino che porta alla lettura del dettaglio del mio estratto conto. E qui mi accorgo di due cose. La prima: rispetto all’estratto conto di Cartaviaggio, quello di Cartafreccia è incomprensibile:

È  probabile che abbia già parlato dell’estratto conto di Cartafreccia, ma fino a oggi non mi ero mai resa conto di quanto fosse impossibile comprendere quali viaggi e in che direzioni siano stati effettuati. Cos’è, per la protezione della privacy?

E chi dovrebbe mai entrare nel mio estratto conto? Un operatore di Trenitalia? Sì, può essere, considerando che lo fanno, in caso di disservizio, ma dovrebbero avere la mia password e quindi essere autorizzati da me.

Oltretutto sarebbe inutile proteggere la privacy in questo modo, considerando che esiste anche il riepilogo dei viaggi effettuati da quando esiste il programma Cartaviaggio, ed è altrettanto accessibile se provvisti della mia stessa password…

Ma vabbé, sappiamo tutti che ci sono problemi più seri dell’estratto conto dei punti di Cartafreccia che attanagliano l’intero carrozzone di Trenitalia.

Per esempio: come mai a luglio 2012 manca ancora il viaggio di AR del 25 e 28 maggio efffettuato con tariffa mini a 9 euro sia all’andata che al ritorno? E come mai, ora che mi ci fanno ripensare come i cornuti, mancano anche due viaggi di ritorno, sempre a 9 euro, uno del 20 marzo e uno del 10 aprile? Non sarà che per caso le tariffe mini non danno diritto ai punti?

(nota: tutti i viaggi di importo inferiore ai 90 euro sono stati da me acquistati ESCLUSIVAMENTE in presenza di tariffa MINI)

L’atroce sospetto si tramuta in certezza, o semicertezza, leggendo il regolamento per l’accumulo dei punti:

A parte la riconferma: i tagliandi di viaggio regionali non danno diritto all’accumulo dei punti (mentre con Cartaviaggio venivano conteggiati) e i biglietti IC ed EC ed espressi eccetera valgono la metà, e vi ricordo che gli euri con cui paghiamo i biglietti, invece, sempre 1 euro ciascuno valgono, non 50 centesimi, pare che non diano diritto all’accumulo anche

  • biglietti relativi a offerte promozionali, se non indicato diversamente nelle condizioni commerciali della specifica offerta

A questo punto forse trovo una spiegazione per la mancanza dei biglietti a 9 euro, ma qualcosa continua a non tornarmi: perché i biglietti a tariffa MINI a 9 euro non valgono ai fini dell’accumulo dei punti ma quelli a tariffa MINI a 29 euro o a 39 euro valgono?

Si cerca qualche cervellone che si inventa i programmi di fidelizzazione di Trenitalia a rispondere. Devo capire se liberare lo spazio nel portafogli per carte di altre raccolte punti perché quella di Trenitalia non mi serve a una beneamata o se ha un senso continuare a tenerla.

Grazie.

(mi limito a screenshottare in questo caso perché l’estratto conto personale è accessibile solo agli utenti provvisti di cartafreccia. Però potete provare anche voi a controllare, se avete accesso all’Area riservata)

La Portatrice Sana di Cartafreccia Julka

5 commenti

Archiviato in I racconti del Sito, Seconda classe

5 risposte a “Chi si vede. Il saldo punti di Cartafreccia.

  1. sdrucciolarucciola

    In base alla mia esperienza ti direi che per ragioni misteriose alcuni treni non vengono conteggiati. La buona notizia è che segui la procedura (compili il modulo con allegata ricevuta e lo invii via fax) i punti ti vengono accreditati. A me è successo e da quella volta il viaggio su quel treno viene sempre conteggiato.

  2. sdrucciola

    Il link con le istruzioni è questo: http://www.trenitalia.com/cms/v/index.jsp?vgnextoid=60eaf1c1b7b9a110VgnVCM1000003f16f90aRCRD

    cmque si vede che stanno lavorando alle pagine di cartafreccia, all’improvviso mi sono trovata una schermata come la tua (seguendo un percorso diverso è tornata quella vecchia con i dettagli)

Chi commenta è pregato di non sputare dal finestrino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...