Mercoledì scorso 29 febbraio: Trenitalia da la colpa ai NoTav!

Un post dei pendolari della Val D’Aosta, in cui una pendolare si chiede quale sia la verità del ritardo dei treni che transitavano da Ivrea il giorno 29 febbraio.  Giriamo la richiesta anche qui (all’interno del post linkato c’è un articolo che potrebbe interessare):

Mercoledì scorso 29 febbraio: Trenitalia da la colpa ai NoTav!.

Mercoledì 29, come altre, è stat una giornata No per la tratta Aosta-Torino. Tra ritardi e cancellazioni si è però verificato un fatto particolare.Ad Ivrea una decina di militanti NoTav hanno manifestato in stazione determinando un momentaneo blocco delle partenze per una quindicina di minuti. Trenitalia si è affrettata (novità) ad annunciare su tutta la linea che i disagi, ben più ampi di un quartod’ora e precedenti alla manifestazione, erano da imputare ai manifestanti. Ecco la testimonianza di una pendolare e l’articolo comparso sulla “Sentinella del Canavese”. Buongiorno.
Ieri , martedì 29 febbraio, noi pendolari della TO-AO abbiamo subito l’ennesimo ritardo.
Vi invio la presente per sottolineare questo fatto: arrivati alle 19 a Chivasso col treno in partenza da TO P.N. alle 18:25, gli annunci vocali in stazione recitavano ininterrottamente  ( a differenza delle altre volte in cui i ritardi, i guasti e i vari disagi non vengono MAI annunciati , perchè MAI nessun capotreno/capostazione sa cosa stia succedendo nè tantomeno si preoccupa di informarsi ) che tutti i treni da/per Ivrea avrebbero subito ritardi causa occupazione dei binari da parte di manifestanti ( che poi qualcuno ha dettoi essere manifestanti NO-TAV ).
Poco fa, guardando su internet , sono venuta a sapere che i manifestanti non hanno occupato i binari, ma solo distribuito volantini e urlato le proprie ragioni rimanendo sulla banchina e che la vera causa dei ritardi sia stato un guasto alla stazione di Ivrea.
Voi mi confermate quest’ultima versione?
Se fosse così, io mi sento di chiedervi una cosa : potreste in qualche modo far venire a conoscenza tutti i pendolari di come realmente siano andate le cose e di come Trenitalia ormai arrivi anche al punto di incolpare ingiustamente altri dei propri disservizi ? Dico questo perchè mi sembra VERGOGNOSO che Trenitalia abbia incolpato altri di una loro n-esima mancanza, gettando peraltro ulteriore benzina sul fuoco riguardo ad una questione già molto delicata e che divide l’opinione pubblica come quella dei NO-TAV. Lo trovo indegno !! ( ma comunque in Trenitalia non c’è limite alla vergogna, ormai questo l’abbiamo capito tutti da un pezzo ).Per la cronaca, siamo riusciti a ripartire da Chivasso alle 20:40 ( sottolineo che ,come già specificato sopra , eravamo a Chivasso dalle 19 ) con un treno diretto per Ivrea, che, fortunatamente per la sottoscritta , è stato trasformato in locale : “sbarcata” a Strambino alle 21:10, ho baciato terra e maledetto Trenitalia per l’ennesima volta.

Cordiali saluti.
Sabrina, una pendolare MOOOOLTO stanca e anche MOOOOLTO inc…ata !

viaMercoledì scorso 29 febbraio: Trenitalia da la colpa ai NoTav!.

Lascia un commento

Archiviato in Tav, Voce del verbo pendolare

Chi commenta è pregato di non sputare dal finestrino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...