Ridatemi i regionali! (una storia che sembrava una tragedia e invece aveva solo cambiato link)

Dalle favole di Io viaggio in treno… putroppo.

Tutto ebbe inizio quando il nostro amico Ciocci si volle organizzare un viaggio in regionale, con partenza da Siena e con arrivo a Trento.

Il suddetto viaggio in regionale, sapevatelo, prevede i seguenti cambi: da Siena si arriva a Firenze (Rifredi), poi si prende un treno per Prato, dopodiché da Prato si prende un treno per Bologna, e da Bologna finalmente si prende un bel regionale per Trento. Il regionale per Trento lo conosco perché anni fa pure io vi incappai, prima di scegliere per motivi di tempo un meraviglioso treno IC, da Roma.

Ma insomma, non è che tutti dobbiamo voler viaggiare per forza con un IC o con un AV. C’è chi ci piacciono, i regionali, magari anche solo perché un viaggio in regionale se non hai abbastanza soldi in tasca potrebbe costarti meno dell’IC più sgrauso (son 28,60 centesimi di euro. Quello che ti garantisce il minimo di cambi, con viaggio in ICN, ne costa 42,10… e non è che tutti han voglia di viaggiare di notte). O anche solo perché ti piace il regionale, oh, alla gente piace quello che piace.

E quindi il nostro Ciocci va sul sito di Trenitalia, dove un tempo esisteva oltre al nuovo motore di ricerca anche quello vecchio, che si piantava ogni due per tre, che ti diceva che il sito non era agibile ogni due per tre, ma che ormai a furia di usarlo lo conoscevi a memoria, pure se ci avevi messo seimilacinquecento anni per capire come aprirti l’elenco delle fermate intermedie (bastava andare nei dettagli per selezione, selezionare il treno, o i treni, e si poteva capire quanto tedio avrebbe sopportato il viaggiatore prima di giungere a destinazione o alla sua tappa intermedia).

Ma che succedeva, al nostro Ciocci? Gli succedeva che nella home di Trenitalia il suo bellissimo orario che gli permetteva di cercarsi il suo treno regionale, in barba ai suoi fratelli aristocratici, NON C’ERA PIÙ. L’unico motore di ricerca di cui si trovava traccia era un affare che va bene per quelli che hanno fretta e soldi da spendere sui treni.

E Ciocci era giustamente seccato, tanto da chiedere aGliuto.

Senonché Ciocci non aveva guardato bene. Nemmeno gli amici, avevano guardato bene. Perché con i siti di Trenitalia e FS si fa confusione, e poi perché fino all’altro giorno sul sito di Trenitalia il motore di ricerca che noi viaggiatori di una certa età ben conosciamo era ancora disponibile. Ti compariva nella home di Trenitalia.com. Adesso no. Adesso ti compare solo questo.

E invece il nostro vecchio amico orario, quello che non si carica, quello che si impalla, quello che però conosciamo tutti a memoria, non era sparito nel dimenticatoio. Era sul sito delle FS.  Pronto all’uso, al suo solito posto.

Ed ecco che il nostro Ciocci poteva finalmente tornare a organizzarsi il suo viaggio in regionale, senza dover aggiungere ulteriori bestemmie alla sua ricerca.

Questa storia ha un lieto fine, anche se non si sa per quanto. Ma per scongiurare possibili crisi o bestemmie sul sito di Trenitalia o delle FS, segnaliamo un paio di scoperte odierne.

Lo sapevate, per esempio, che sul sito delle ferrovie tedesche si possono cercare anche i treni italiani? No? Adesso lo sapete. Se vi è ostico il tedesco potete anche cambiare lingua. Basta andare in alto a destra.

E se vi sono ostici i visigoti, invece, potete andare sul sito delle ferrovie svizzere.

E se vi sono ostici pure gli svizzeri, non so più che dirvi!

Il Pendolare

Advertisements

Lascia un commento

Archiviato in I racconti del Sito, Seconda classe

Chi commenta è pregato di non sputare dal finestrino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...