Sull’inspiegabile latitanza mediatica intorno ai lavoratori dell’892021

Ufficio Reclami

È dal 21 aprile, più o meno, che 170 lavoratori Format, operatori del call center di Trenitalia, hanno comunicato al mondo di essere in procinto di restare a casa a partire dal 12 giugno, probabilmente con cassa integrazione straordinaria.

Dal 21 aprile sono iniziate, prima sporadicamente, poi via via più frequenti, le notizie sul presidio e le rivendicazioni dei 170 lavoratori. Il giorno 23 aprile è comparso un articolo del Fatto Quotidiano, in cui è stata raccontata la vicenda.

La notizia sta circolando, dal basso. Non passa giorno senza che qualche sito internet non ne parli (qui ci sono* quelle trovate oggi  su Google). I lavoratori del call center hanno aperto addirittura un blog, in cui raccontano le loro vicissitudini. Sul blog Io viaggio in treno al tag call center si possono trovare altre informazioni e link dei giorni scorsi.

Di oggi è un post che…

View original post 168 altre parole

Advertisements

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

Una risposta a “

  1. Reblogged this on trenodopotreno and commented:
    per solidarietà

Chi commenta è pregato di non sputare dal finestrino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...