“Caro trasporto regionale, come stai?” “Male, grazie”

Pare che il trasporto regionale italiano stia sempre peggio. Non bastano i ritardi classici del periodo estivo. Non bastano i disservizi noti.

Ora si arriva al deragliamento. Sulla Piacenza-Bologna. Ce lo dice il Corsera:

Ora la situazione pare migliorata, ma alla stazione di Bologna si annunciano ritardi (non per l’AV, eh, tranquilli voi che prendete il Frecciarossa… Che poi, a dirla tutta, manco voi siete messi benissimo, di questi tempi…)

Che famo? Preghiamo direttamente per la fine del mondo? Perché di questo passo al 2013 qui ci arriviamo su un binario solo…

Il Pendolare

1 Commento

Archiviato in Seconda classe, Voce del verbo pendolare

Una risposta a ““Caro trasporto regionale, come stai?” “Male, grazie”

  1. Pingback: Riprendiamoci noi stessi. Un blog per riflettere!

Chi commenta è pregato di non sputare dal finestrino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...