Si parlava giusto dei treni sulla Roma-Viterbo…

Non più tardi di tre giorni fa davamo notizia del potenziamento della linea regionale laziale RF3, la Roma-Viterbo: Nuovi treni tra Roma e Viterbo, cari pendolari!
Iniziavamo con uno speranzoso “Buone novità per i pendolari del Lazio. Incredibile, eh? eppure sembra (vediamo poi alla realizzazione come andrà…) vero.
Arriviamo ad oggi, anzi, a questa mattina.
A Bracciano il treno delle 6.32 proveniente da Viterbo è giunto rotto alle 6.55 sul primo binario. Il diretto delle 6,59 è arrivato ed è stato fermo 20 minuti all’ingresso della stazione per entrare poi in stazione sul secondo binario. I pendolari esasperati hanno occupato il primo ed il secondo binario. Il locale sul terzo binario è carico ma non lo fanno partire, perché il diretto avrebbe la precedenza.
Fonte: FL3, VITERBO-CESANO-ROMA: TRENI ROTTI IN STAZIONE: SCATTA LA PROTESTA DEI PENDOLARI
Per quasi un’ora un gruppo di passeggeri ha bloccato la circolazione. A sbloccare il tutto ci hanno pensato i carabinieri di Bracciano. Erano le 8 quando i treni sono ripartiti. La situazione della Roma – Viterbo, già critica, è diventata insostenibile da lunedì scorso con l’entrata in vigore del nuovo orario.
Fonte: Bracciano, pendolari bloccano treni della Roma Viterbo: ritardi
“Con amarezza debbo constatare che quanto scritto giorni fa si sta puntualmente verificando. – Scrive S.M. sul gruppo FM3 del social Fb – Non abbiamo studiato alla Bocconi – prosegue – come forse hanno fatto i geniali consulenti delle FF.SS.: ma era del tutto evidente che l’attuale orario, per poter funzionare, avrebbe dovuto avere come condizione necessaria e sufficiente la completa efficienza del materiale rotabile ed, in generale, della intera linea. Cosa che in questi ultimi 10 anni, non si è mai verificata.
Fonte: BRACCIANO, TRENI GUASTI SULLA FL3 CON PENDOLARI INFURIATI
Tra i tanti cittadini rimasti bloccati, c’erano anche diversi fedeli diretti a San Pietro per l’attesa proclamazione del Papa. […] «Speriamo che oggi venga eletto il papa e che milioni di pellegrini siano impediti nell’assistere all’evento a causa di Trenitalia, così la cassa di risonanza sulla FR3 sarà internazionale, anche Obama non potrebbe restare più indifferente…», si augura ancora Marco.
Fonte: La Roma-Viterbo non parte, i pendolari occupano i binari della stazione di Bracciano
Che dire quindi del nuovo orario? Il buongiorno si vede dal mattino, purtroppo.
Franz J.

1 Commento

Archiviato in disavventure di livello, quando è troppo è troppo

Una risposta a “Si parlava giusto dei treni sulla Roma-Viterbo…

  1. Pingback: Ancora sulla Roma-Viterbo | Io viaggio in treno... purtroppo

Chi commenta è pregato di non sputare dal finestrino

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...